INTERVISTA A MAX PEZZALI

 

 

GLOBUS MAGAZINE – GIUGNO 2013

 

Non si direbbe minimamente, ma dal primo singolo degli 883 sono passati 20 anni. Gli 883 negli anni si sono separati e Max Pezzali ha portato avanti egregiamente una carriera solista che viene raccolta nell’ album “Max 20”. Il 3 luglio Max Pezzali sarà presente alla Feltrinelli di Catania, in Via Etnea, alle ore 16, per incontrare i suoi fans, che lo aspettano numerosi. Noi di Globus Magazine lo abbiamo intervistato con grande piacere, sperando in un live che lo riporti presto in Sicilia.

“L’ universo tranne noi” una canzone che io ho amato subito è il tuo nuovo singolo, ma è stata l’ ultima canzone nata del disco….

…. è arrivata fuori tempo massimo. Il disco era già chiuso. La melodia però mi girava nella testa ed ad un certo punto diventò così prepotente che la suonai con la chitarra e la fermai. Com’era arrivata la melodia arrivarono anche le parole ed è nata “L’ universo tranne noi”, che doveva necessariamente divenire il singolo vista la prepotenza con la quale si era palesata.

Questa canzone mette definitivamente da parte la tua avversione per i lenti?

Scrivere i lenti, per me, è come andare dal dentista. E’ una sorta di autoanalisi devi metterti a nudo e dire quello che hai dentro e non è facile per nessuno. Poi senti cosa riesce a fare una canzone e sei consapevole del fatto che n’è valsa la pena. Quando l’ho cantata ai Wind Music awards c’è stato un tale coro che sembrava un singolo di 10 anni prima e non una canzone uscita da poco.

Anche il video non è da meno, girato nella città più romantica del mondo, scelta, presumo, non casuale?

Effettivamente no! Verona è la città dell’ amore per eccellenza e il regista Gaetano Morbioli è proprio veronese, pertanto, siamo stati anche facilitati nell’ avere tutte le necessarie autorizzazioni per girare un video in un posto così magico.

Un greatest hits è anche una sorta di bilancio, complice il fatto che in questo album collabora con te anche Mauro Repetto….

….Si un greatest hits è sempre una forma di riassunto delle puntate precedenti, ma la collaborazione con Mauro è nata sul filo del presente e del futuro, non ci siamo mai ritrovati a parlare del passato, magari cadendo nel rimpianto, ma abbiamo lavorato pensando al futuro, non escludendo di continuare a farlo, anche se lui vive in Francia, ormai internet ti premette di fare di tutto.

Possiamo sicuramente asserire che questo disco si distingue per i suoi 14 pe duetti….

Abbiamo fatto un percorso al contrario, invece che, ciò che va tanto di moda oggi, tizio canta caio ecc ecc, abbiamo optato per degli amici che cantano con Max senza distruggere la canzone o cambiandola definitivamente, ma arricchendola, il tutto in un clima decisamente amichevole.

Sono previsti dei live?

Non nel periodo estivo, ma da ottobre, ancora non ci sono date definitive, ma effettivamente non vedo l’ora di partire.

Noi in Sicilia ti aspettiamo a braccia aperte….

Grazie non vedo l’ora di tornare

 

Top! Created by Dream-Theme — premium wordpress themes.
Social Links:
FACEBOOK
TWITTER